Esperto nei servizi di orientamento e del lavoro

Figura professionale

Chi è e cosa fa

L’Esperto nei servizi di orientamento e del lavoro svolge attività orientative nei confronti di giovani e adulti, rivolte alla definizione del proprio progetto formativo e/o professionale ed alla gestione di particolari momenti di transizione:

  • studenti nei passaggi fra ordini e gradi scolastici, e fra sistema di istruzione e formazione professionale;
  • studenti in uscita da percorsi di apprendimento formale;
  • inoccupati o disoccupati in cerca di occupazione o in reinserimento lavorativo;
  • lavoratori in mobilità o interessati da ammortizzatori sociali;
  • persone che desiderano cambiare lavoro o riflettere sulla propria situazione professionale.

I principali ambiti di intervento riguardano dunque l’accoglienza e presa in carico del beneficiario del servizio, l’orientamento informativo, la consulenza orientativa, il supporto alle transizioni, incluse la ricerca attiva e l’inserimento lavorativo.

Un po’ di chiarezza

Negli ultimi anni si è assistito a un proliferare di percorsi formativi per “Orientatore”, di volta in volta basati su presunti standard formativi o collegati a sedicenti Albi ed elenchi professionali, o ancora inseriti nel sistema universitario dei crediti. La verità è che, in mancanza di una base legislativa, di uno standard pubblico o di una certificazione di profilo riconosciuta da Accredia (Ente unico italiano di accreditamento) nessuno di quei percorsi ha, di fatto, alcunché da certificare nel mercato del lavoro e delle professioni. Ad oggi infatti, l’unica Linea normativa esistente è quella riferibile all’Accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali sul documento recante Definizione delle linee guida del sistema nazionale sull’orientamento permanente del 5 dicembre 2013, recepite e promosse dal MIUR in data 25 febbraio 2014, ed infine declinate nell’Accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali Standard minimi dei servizi e delle competenze degli operatori di orientamento del 13 novembre 2014.

Servizi Formazione basa la propria certificazione in uscita da questo percorso proprio su tale standard, recepito a livello pubblico dalla Regione Umbria all’interno del Repertorio dei profili e degli standard formativi e valido in tutto il territorio nazionale, proprio perché derivante da processo pubblico di progettazione, valutazione e validazione.

Settori di inserimento professionale

Tale figura può operare nei tanti settori toccati delle proprie competenze e servizi, sia pubblici che privati: all’interno delle scuole di ogni ordine e grado, nelle Università, nelle Scuole Superiori Universitarie e di specializzazione, nei Centri di formazione professionale e nelle agenzie formative, nei Centri per l’Impiego, nelle Agenzie interinali e per il lavoro, nell’ambito dei servizi socio-sanitari e degli Enti Territoriali, negli uffici di gestione delle risorse umane delle aziende medie e grandi, in particolari settori della Pubblica Amministrazione e dell’Associazionismo (Camere di Commercio, Sindacati, Associazioni di Categoria, Agenzie Regionali, Comunali o Nazionali per lo sviluppo economico, professionale, sociale, O.N.G. e servizi per l’immigrazione).

Percorso Formativo

Il Corso ha un duplice approccio di tipo tecnico e cognitivo: da un lato affronta in maniera diretta ed essenzialmente pratica gli aspetti legati all’operatività dell’orientatore, dall’analisi alla conduzione dei colloqui individuali e di gruppo, dalla consulenza al monitoraggio degli interventi; dall’altro definisce le basi teorico-tecniche necessarie ad operare nei diversi settori: dall’organizzazione aziendale alla psicologia del lavoro e dei gruppi, dalla programmazione europea alla legislazione del lavoro, dai sistemi istituzionali legati all’istruzione, alla formazione professionale, ai servizi per il lavoro a quelli socio-sanitari.

La particolarità del nostro percorso sta però nel metodo innovativo di intervento nel raccordo tra domanda, offerta e contesti del servizio, rappresentato da un lato dalle tecniche di Total Quality Management connesse all’orientamento ed alla gestione delle risorse umane; da un altro agli strumenti di progettazione individualizzata e di controllo dei processi; da un altro ancora dall’analisi dei singoli settori economici e lavorativi, corredata dal confronto diretto con attori ed operatori professionali.

Il percorso consta di 480 ore di lezione in aula, di carattere sia teorico che pratico.

Competenze tecnico-culturali e di contesto

  • I contesti dell’Istruzione, formazione e lavoro: soggetti pubblici e privati, politiche ed obiettivi
  • Il contesto sociale: enti territoriali, servizi sociali, comunità
  • Legislazione del lavoro, diritti sindacali e contratti
  • Economia e organizzazione d’impresa
  • Fondamenti di psicologia e sociologia del lavoro
  • Sicurezza nei luoghi di lavoro e gestione della privacy

Competenze tecnico professionali

  • Gestione della relazione e della comunicazione
  • Reperimento di informazioni e sviluppo di materiale informativo
  • Il profiling del beneficiario del servizio di orientamento
  • L’informazione orientativa
  • La consulenza orientativa
  • Lo sviluppo del progetto individuale
  • L’accompagnamento orientativo durante specifiche esperienze di transizione
  • Orientamento educativo e funzioni di sistema
  • Gestione della documentazione, monitoraggio e valutazione dei servizi

Strumenti innovativi per la conoscenza, l’analisi e la progettazione

  • Total Quality Management nella gestione delle risorse umane
  • Tecniche di analisi e progettazione individualizzata
  • Panorama economico-produttivo e professionale: approfondimenti e testimonianze

Il percorso punta dunque a sviluppare le competenze tecniche e comportamentali della professione così come l’innovazione nei processi orientativi, ma anche a fornire un quadro normativo-scientifico dei contesti di lavoro.

Ampio spazio verrà riservato all’ideazione e sviluppo progettuale, così come agli strumenti di gestione, monitoraggio e controllo dei processi.

Titoli ed Attestazioni in esito al percorso

La frequenza del percorso formativo ed il superamento delle prove di verifica intermedie e finali consentono il rilascio dei seguenti titoli:

  • Attestato di Esperto nei servizi di orientamento e del lavoro
  • Documento pubblico di Validazione delle competenze ex Decreto MLPS 30/06/2015 per il Sistema di competenze necessarie a svolgere attività di orientamento, con specifico riferimento alle funzioni: informativa, consulenza orientativa, accompagnamento a specifiche esperienze di transizione, come da Accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali sul documento recante: “Definizione delle linee guida del sistema nazionale sull’orientamento permanente” del 5 dicembre 2013.
  • Attestato per la formazione generale e specifica per la sicurezza nei luoghi di lavoro, in conformità al D.Lgs. 81/08 e s.m.i. ed all’Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011.
  • Attestato di frequenza GDPR: il Regolamento generale sulla protezione dei dati, in conformità al Regolamento EU 2016/679.

Destinatari/partecipanti – a chi si rivolge

Il corso si rivolge a giovani studenti universitari o laureati, con motivazione ed attitudine necessari a ricoprire un ruolo delicato e di grande responsabilità come quello dell’Orientatore.

Per i residenti da almeno 6 mesi nella Regione Lazio, sarà possibile partecipare al Bando Torno Subito 2018, un Programma di interventi che finanzia totalmente progetti presentati da giovani universitari o laureati, di età compresa tra i 18 ai 35 anni, articolati in percorsi integrati di alta formazione ed esperienze di tirocinio in ambito lavorativo.

Servizi Formazione si adopererà per seguire e coordinare tutti coloro che vorranno partecipare al Bando Torno Subito, nella predisposizione e presentazione dei progetti individuali e nel reperimento delle strutture presso cui svolgere le attività di tirocinio.

Docenti

I docenti rappresentano uno dei punti di forza del percorso e assicurano non solamente un’elevata efficacia didattica, ma soprattutto un reale confronto con le competenze dell’orientatore, con gli ambienti lavorativi di sbocco, con i processi organizzativi (scolastico-formativi, sociali, imprenditoriali), con l’evoluzione dei differenti contesti.

I nostri docenti provengono infatti sia dal mondo accademico che, soprattutto, dal mondo delle professioni e dei settori produttivi, della pubblica amministrazione, dei servizi territoriali per il lavoro, della formazione professionale, dei servizi sociali. Tale impostazione garantisce l’approccio scientifico-istituzionale pur privilegiando metodologie e contenuti formativi di tipo pratico, maggiormente calati nel mondo del lavoro e nei contesti economico-produttivi di sbocco.

Chi siamo – Soggetto attuatore del corso

Servizi Formazione, ente formativo accreditato dalla Regione Umbria, nasce nel 2011 a Terni allo scopo di progettare, coordinare e gestire attività nell’ambito della formazione professionale, delle politiche attive del lavoro e dei servizi per l’impresa.

Ad oggi le attività di Servizi Formazione vanno dalla formazione in ambito sanitario alla formazione continua e permanente (con oltre 2000 lavoratori formati e certificati), alla formazione superiore post diploma e post laurea, alla formazione in ambito di apprendistato professionalizzante, alla gestione di tirocini e servizi di orientamento ed accompagnamento al lavoro.

Grazie all’esperienza ed alla professionalità del proprio personale Servizi Formazione ha sviluppato buone pratiche per l’orientamento, la specializzazione ed il placement dell’utenza, attraverso il conseguimento di qualificazioni professionali con valore giuridico, certificazioni tecniche ed attraverso la disposizione di sistemi di matching ed inserimento nel mondo del lavoro (progettazione individualizzata, selezione e profiling, incentivi all’assunzione).

Costo del Corso

La quota d’iscrizione per la partecipazione al Corso è di € 7.000,00 e comprende tutto il materiale didattico.

La quota può essere eventualmente coperta attivando borse di studio e finanziamenti laddove disponibili.

Per i residenti da almeno 6 mesi nella Regione Lazio, di età compresa tra i 18 ai 35 anni, è possibile coprire integralmente i costi del corso, come le spese di vitto, alloggio e viaggio, partecipando al Bando Torno Subito 2018, che consente anche la realizzazione di uno stage retribuito in imprese ed enti del territorio laziale.

Sede del corso

Le lezioni d’aula e quelle laboratoriali si terranno all’interno delle due sedi di Terni di Servizi Formazione, a distanza di pochi metri l’una dall’altra ed a circa 200mt dalla stazione ferroviaria e dal terminal bus:

  • Via Porta Spoletina 6, Terni
  • Via Giuseppe Mazzini 41, Terni

Servizi Formazione s.r.l.
Via Porta Spoletina 6, Terni
Tel. 0744 400470
e-mail: direzioneserviziform@tiscali.it
web: www.serviziformazione.com

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

Il tuo comune (richiesto)

La tua Email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Oggetto della richiesta: Info su Corso Esperto nei servizi di orientamento e del lavoro

Scrivi il tuo messaggio (richiesto)

Se scegli di inviare questo modulo aderisci alla Privacy e Cookie Policy di www.serviziformazione.com

Facebook
Google+
http://www.serviziformazione.com/esperto-nei-servizi-di-orientamento-e-del-lavoro">
Twitter